Attivita'

 

 

Le attivitÓ psico-educative della Struttura Psichiatrica Villa Ridente vengono svolte sia tramite attivitÓ di gruppo che di interventi mirati sul singolo paziente.

Gli obiettivi di tali attivitÓ sono sostanzialmente quelli di favorire le capacitÓ espressive e di apprendimento, e sono organizzate con cadenza settimanale. Alcune sono fisse, altre si svolgono esclusivamente in particolari periodi dellĺanno o si attivano in base a progetti di durata prefissata, solitamente trimestrali.

Gli interventi sono conseguenti a una valutazione clinica periodica che si avvale fra lĺaltro di schede di osservazione multiassiali (abilitÓ di base, cura del sÚ, capacitÓ nelle relazioni sociali, etc.).

Nella strutturazione dei compiti, Ŕ prevista una collaborazione degli psicologi con gli educatori professionali, che svolgono giornalmente una serie di attivitÓ con i pazienti (disegno, collage e pittura, attivitÓ di tempo libero, passeggiate all'aria aperta, visite di musei, etc.).
Momenti qualificanti del lavoro, sono le riunioni d'Úquipe all'interno dell'istituzione, ed i rapporti con i vari Servizi di Salute Mentale.
Inoltre esiste un'attivitÓ socioterapica curata dallĺeducatore professionale, ed un gruppo di discussione aperto, eterocentrato, effettuato dallo psicologo, al quale possono partecipare anche i pazienti dimessi, con valenza psicoeducativa.

Gli operatori svolgono settimanalmente colloqui individuali di valutazione, sostegno e psicoterapia, a seconda della qualifica professionale.

 

 

IL GRUPPO DI DISCUSSIONE CON I PAZIENTI

E' uno dei momenti pi¨ importanti nell'attivitÓ di Villa Ridente. Si tratta di un'inconttro di gruppo (circa un'ora a settimana) gestito dallo psicologo e dall'educatrice professionale cui possono partecipare tutti i pazienti ricoverati nonchŔ alcuni dimessi (in base agli accordi con i servizi territoriali competenti).

Incontro seguito in genere dallo svolgimento di attivitÓ comuni di socializzazione. Il gruppo in definitiva, dovrebbe svolgere queste tre funzioni fondamentali :

Elaborazione del percorso dei pazienti attraverso l'istituzione e "accompagnamento" verso l'esterno.

Comprensione dei significati della vita interna all'istituzione, "restituzione" di essi ai pazienti

Chiarificazione di alcuni vissuti emotivi e attribuzione di "senso" all'esperienza individuale e di gruppo.

          

L'ATTIVITA' RIABILITATIVA e SOCIOTERAPICA 

Tali attivitÓ vengono tenute dalle educatrici professionali e dai tecnici della riabilitazione psichiatrica del nostro gruppo e si articolano in due direzioni fondamentali :

- Una interna alla comunitÓ improntata sia su interventi strutturati e strettamente riabilitativi, sia su attivitÓ aperte e stagionali, oltre che attivitÓ ludiche e ricreative.

- L'altra invece, improntata sull'esterno, divisa in attivitÓ strutturate, quali: Piscina, bowling, mercato, spiaggia e calcio e l'organizzazione di gite nelle localitÓ vicine alla C.T.R. e la partecipazione ad alcuni eventi organizzati nel territorio come: mostre, spettacoli, festivitÓ.

 

 

 



 

Versione senza grafica
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente



Copyright Villa Ridente 2007. P.Iva 00420000093
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni